Si va costituendo in questi giorni il comitato civico giavenese che riunisce coloro che vogliono promuovere l’intitolazione di una nuova via cittadina a Marisa Fabris, scomparsa alcuni mesi fa e per oltre un quarto di secolo una delle figure più attive nell’ambito del comitato locale della Croce Rossa Italiana, associazione dove ricoprì il ruolo di ispettore dei volontari del soccorso e dove si occupò delle attività sociali ed assistenziali.

Tra i promotori del comitato anche Vilma Beccaria, per molti anni “collega” di Marisa in CRI ed attualmente presidente del consiglio comunale di Giaveno.

Riccardo Salomoni

© Riproduzione riservata