Dall’inizio dell’anno le porte della piscina comunale di Giaveno sono chiuse.

Informazione data anche attraverso la pagina facebook della struttura sportiva, con messaggi un po’ “sibillini” (“Nei prossimi giorni comunicheremo il futuro della piscina”, “La piscina rimane chiusa in attesa di nuovi aggiornamenti”) che hanno raccolto il dispiacere degli utenti.

“Abbiamo deciso di chiudere per far fronte alle direttive anticovid sempre più stringenti e per cercare una soluzione al triplicarsi dei costi delle bollette di luce e gas” spiega Gianni Alberto della ESL Nuoto Torino, che ne ha in carico la gestione, e che, comunque, rassicura gli utenti. “A breve comunicheremo la data di riapertura”.

Articolo completo su La Valsusa del 13 gennaio.

 

© Riproduzione riservata