La dottoressa Vincenza Calvo, lunedì 12 luglio, ha consegnato nelle mani del sindaco le dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio Comunale.

Calvo, già vicesindaco durante il primo mandato Giacone, era stata eletta presidente nella prima seduta del neoeletto Consiglio Comunale, nel giugno 2019.

Dall’inizio della pandemia le mie incombenze e responsabilità di medico sono incrementate in maniera esponenziale, non permettendomi più di poter assolvere ai miei doveri di presidente del Consiglio in modo adeguato e puntuale. Fare il Presidente del Consiglio è un ruolo molto gravoso e di grande responsabilità e sono certa che altri Consiglieri possano svolgerlo dedicandoci più tempo di me”, dichiara la dottoressa Calvo che ha rinunciato anche alle deleghe alla Sanità, pur rimanendo consigliera.

Articolo completo su La Valsusa del 15 luglio.

 

© Riproduzione riservata