Si stanno chiarendo le cause dell’incendio che nella serata di ieri, sabato 12 gennaio, intorno alle 18, è divampato nell’appartamento di una palazzina in via Giuseppe Di Vittorio.

A scatenare le fiamme è stata una fuga di gas e non, come era trapelato in un primo momento, il cortocircuito di una termocoperta.

L’incendio seguito allo scoppio (che ha mandato in frantumi le finestre della cucina) ha ferito in modo serio i due occupanti dell’alloggio, due coniugi. “Mio padre è ricoverato, sedato, al Cto di Torino con ustioni di terzo grado, mentre mia mamma è meno grave ed è stata trasportata all’ospedale di Rivoli“, spiega la figlia della coppia.

L’incendio è stato domato in serata dai Vigili del Fuoco immediatamente intervenuti.

© Riproduzione riservata