Disavventura a lieto fine per una donna e per il suo figlioletto di 10 anni.

Nel pomeriggio di sabato 26 ottobre, i due hanno infatti iniziato la salita verso la Punta dell’Aquila, ma il sopraggiungere del buio li ha colti prima del loro rientro.

La madre ha quindi telefonato al gestore dell’albergo che si trova all’Alpe Colombino, segnalando la sua difficoltà a trovare il sentiero del ritorno.

Il gestore ha immediatamente allertato il Soccorso Alpino la cui centrale ha localizzato i due tramite il sistema sms locator: due tecnici della stazione valsangonese li hanno raggiunti a piedi in tarda serata nei pressi di Pian delle Lese e li hanno riportati a valle. Nel frattempo era giunta anche una squadra dei Vigili del Fuoco.

Mamma e figlio sono illesi, non hanno avuto bisogno di cure ospedaliere e hanno fatto subito ritorno a casa loro.

Immagine di repertorio.

© Riproduzione riservata