Cinquantasei capre morte in una sola notte, quella fra domenica 14 e lunedì 15 luglio, più una deceduta dopo qualche giorno di agonia: 57 in tutto.

Questo è lo “spettacolo” che si è presentato davanti agli occhi di un allevatore giavenese quando, nella mattinata di lunedì scorso, si è recato a controllare i suoi ovini a Pian del Secco, una località montana di Giaveno, non distante dalla Punta dell’Aquila.

“Forse una sola altra volta nella mia lunga carriera mi è capitato di assistere a una cosa del genere” dice uno sconcertato Dario Fracchia, veterinario dell’Asl To3 che si è recato sul posto per fare le prime valutazioni.

Ma quali possono essere state le cause di questa improvvisa e terribile moria?

Articolo completo su La Valsusa del 25 luglio.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata