Giaveno

Giaveno, Pierluigi Lussiana in tipografia da mezzo secolo

Negli ultimi 50 anni la stampa, intesa come la nobile arte di imprimere parole di inchiostro su un supporto destinato alla lettura “di massa”, ha fatto forse più passi in avanti rispetto ai 500 anni precedenti, quando a Magonza iniziò l’avventura di Johannes Gutemberg che con i suoi caratteri mobili rivoluzionò il mondo e la Cultura.

Questo mezzo secolo di novità travolgenti è stato vissuto per intero da un personaggio piuttosto noto in città: il tipografo Pierluigi (Gigi) Lussiana che il prossimo 26 giugno festeggerà 50 anni trascorsi in tipografia, prima nei locali di Piazza Colombatti, angolo via F. Marchini, e, dal 2007, nelle più moderne stanze della Tipografia Commerciale di via Genolino.

Originario della Buffa, Gigi iniziò a lavorare giovanissimo, appena quattordicenne (allora si poteva), sotto la sapiente guida di Bruno Geninatti che per lui fu maestro e mentore e grazie al quale Lussiana si appassionò a un lavoro per cui è conosciuto anche oltre i confini giavenesi.

Articolo completo su La Valsusa del 23 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.