Con un giorno di anticipo rispetto a quanto era stato inizialmente ipotizzato, riaprirà sabato 26 settembre il cinema parrocchiale San Lorenzo.

A inaugurare la nuova stagione cinematografica, dopo il lunghissimo stop (quasi sette mesi) dovuto all’emergenza sanitaria tuttora in corso, sarà un film di produzione locale: “Noi siamo i figli della Monce” del regista valsusino Luigi Cantore, incentrato sulla vita della e nella fabbrica Officine Moncenisio di Condove.

Sono previste due proiezioni nel fine settimana: alle 20,30 di sabato 26 e alla stessa ora di domenica 27. A entrambi gli spettacoli sarà presente il regista per un breve dibattito con il pubblico in sala.

Biglietto unico: 4 euro.

Servizio su La Valsusa del 24 settembre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata