Un riccio un po’ in sovrappeso si è incastrato nella mattinata di oggi, sabato 5 giugno, fra le sbarre di un cancello nel centro di Giaveno.

Nonostante i tentativi dei proprietari dell’abitazione di liberarlo, il riccio non voleva proprio saperne di disincastrarsi.

Sono così stati chiamati i Vigili del Fuoco che, servendosi della loro strumentazione, hanno allargato le sbarre quel tanto che è bastato per permettere all’animaletto di riguadagnare la sua libertà.

Il riccio è poi stato accompagnato in un campo vicino.

© Riproduzione riservata