Giaveno

Giaveno, rifiuta di indossare la mascherina a teatro e aggredisce una volontaria

Uno spiacevole episodio si è verificato venerdì 10 giugno, al cinema- teatro San Lorenzo di Giaveno, poco prima che iniziasse la performance de “Ij Camolà”, che hanno festeggiato il loro “ridebutto” portando in scena lo spettacolo “Amore con la A maiuscola”.

Un uomo che si era messo normalmente in coda con gli altri spettatori per entrare in sala è stato invitato da una dei volontari che gestiscono il cinema a indossare una mascherina ffp2, come voleva il decreto in vigore fino al 15 giugno.

Alla richiesta, fatta con gentilezza e spiegando il perché, l’uomo ha opposto un netto rifiuto.

La volontaria ha quindi fatto notare che, senza mascherina, non avrebbe potuto farlo entrare. Al che il tizio è andato in escandescenze e ha cominciato a urlare, inveendo contro la povera volontaria che, durante questa sceneggiata, è stata anche spintonata, insultata e più volte minacciata.

Articolo completo su La Valsusa del 16 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.