Hanno provocato un’ondata di sdegno le scritte comparse sui muri dell’ex Anna Frank e dello storico edificio medievale che ospitava il ristorante San Roch, in piena cittadella abbaziale.

Ghirigori, disegnini e parolacce realizzate con bombolette spray erano comparsi alcune settimane fa, ma la rabbia è montata quando due utenti di facebook, negli ultimi giorni, hanno pubblicato le immagini sui loro profili personali, per denunciare quanto accaduto.

Articolo completo su La Valsusa del 1° aprile.

© Riproduzione riservata