Tornano le “Giacche solidali”.

Visto il successo registrato durante l’ultimo inverno, a partire dallo scorso fine settimana, chi lo vorrà potrà consegnare all’Ufficio Turistico (in Piazza San Lorenzo) giacconi e giacche invernali, sia per uomini sia per donne, che non intende più utilizzare (ma ancora in buono stato e, soprattutto, puliti).

I gestori, una volta verificata la qualità dell’articolo, lo esporranno insieme ad altri nei pressi dell’Ufficio stesso, a disposizione di chi non può permettersi l’acquisto di un capo invernale.

Chi ne ha bisogno non dovrà chiedere il permesso a nessuno e potrà tranquillamente provare ed eventualmente portarsi a casa il giaccone.

Servizio su La Valsusa del 31 ottobre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata