Giaveno
Giaveno

Giaveno, “Uscire dalla scuola di frazione Sala è pericoloso”

È una situazione che diventa giorno dopo giorno sempre più pericolosa”, dicono le mamme di alcuni alunni che frequentano la scuola primaria “Pertini” di frazione Sala.

Il problema è legato alla viabilità: da quando, causa pandemia, è stato reso fruibile, per l’ingresso e l’uscita di alcune classi, il cancello che si affaccia su via San Francesco d’Assisi, i genitori aspettano i loro figli con il fiato sospeso.

La strada è molto stretta, ma le auto e persino i camion sfrecciano a una velocità folle, soprattutto i furgoni dei corrieri. I nostri figli hanno imparato a fare molta attenzione prima di mettere fuori anche un solo piede dal cancello, ma senza nessuno che controlli il traffico è veramente pericoloso”, continuano le mamme, che ammettono: “Qualche volta, in effetti, un vigile urbano viene a controllare, ma la sua presenza occorrerebbe sempre, una ventina di minuti al mattino e una ventina il pomeriggio, alle 16,15, quando c’è l’uscita di tutte le classi, mentre a mezzogiorno, quando escono soltanto i bimbi che non si fermano in mensa, la situazione è decisamente più tranquilla”.

Articolo completo su La Valsusa dell’11 novembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.