Se non interverranno altri dpcm “malandrini” a limitare ulteriormente le attività sportive, pare proprio che presto le associazioni dilettantistiche potranno fare ritorno all’interno delle palestre scolastiche.

Lo ha annunciato l’assessore allo Sport, Edoardo Favaron, al termine di una riunione svoltasi giovedì 15 ottobre che ha visto la partecipazione, oltre che di Favaron medesimo, anche dell’assessora alla Scuola, Anna Cataldo, dei due dirigenti scolastici coinvolti, Claudio D’Antoni e Sandra Teagno, e dei rappresentanti del panorama sportivo giavenese.

I due dirigenti hanno accettato di buon grado di concedere nuovamente le loro palestre dopo la rassicurazione fatta dal Comune circa l’igienizzazione dei locali dopo ogni utilizzo”, spiega Favaron.

Dal lunedì al sabato, infatti, un’apposita ditta di pulizie si occuperà di certificare l’avvenuta sanificazione delle palestre della Gonin, dell’Anna Frank e della Crolle.

Servizio su La Valsusa del 22 ottobre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata