BUSSOLENO – Per Natale la solidarietà fa tappa a Bussoleno. Sabato 19 dicembre si svolgerà l’iniziativa della “Giornata Solidale” presso il Cam Valsusa e la Clinica Sant’Anna di via Walter Fontan 115 a Bussoleno.

La struttura, nata nel 2016, vede la Clinica Sant’Anna operare assieme al  Cam Valsusa: il tutto in un centro all’avanguardia in valle che guarda anche al sociale con una grande attenzione.

Con questa filosofia nasce così la giornata solidale di sabato 19 dicembre.

Una giornata a porte aperte che dalle ore 9 alle ore 20 vedrà la possibilità di effettuare visite mediche specialistiche presso la Clinica Sant’Anna e trattamenti fisioterapici e osteopatici al Cam. Il tutto attraverso un contributo libero, in quanto è previsto dagli organizzatori che ognuno possa mettere come offerta quello che si sente, senza vincoli e senza remore.

La giornata a porte aperte ha quindi una valenza doppia: da un lato permette di usufruire della consulenza di medici affermati per chi ha bisogni di specialisti ed in questo momento non ha potuto effettuare visite magari già programmate, vuoi per chiusura degli ambulatori, vuoi per problemi economici a dover sostenere le spese di visite privatistiche.  Una volta prenotata la visita e giunto alla Clinica Sant’Anna potrà lasciare una offerta libera e la generosità andrà di pari passo con le possibilità economiche delle famiglie.

Ma questa non è la sola azione solidale della giornata. I primari, i medici, gli specialisti, gli operatori, i fisioterapisti che opereranno durante l’intera giornata effettueranno il loro servizio completamente gratis. Pertanto tutte le offerte che verranno raccolte durante la giornata saranno devolute interamente a due progetti umanitari molto conosciuti in zona. Ovvero all’Associazione “Tengo al Togo” che opera in Africa e all’Associazione Maria Madre della Provvidenza Giorgio Valsania Onlus che è presente anche sul territorio valsusino.

Vediamo allora quali visite sarà possibile effettuare sabato 19 dicembre alla Clinica Sant’Anna.

Al mattino dalle 9 alle 13: Terapia del dolore: Dottor Cristian Celentano. Libero professionista specializzato in ambito anestesiologico e di terapia del dolore. Dirige l’attività ambulatoriale di Terapia del Dolore presso la clinica Promea di Torino e Affidea AMP di Settimo Torinese. Dottor Enrico Arrigoni. Medico Chirurgo esperto in Medicina Estetica, Ozonoterapia e Omotossicologia. Esercita la sua attività di libera professione anche a Torino e a Condove. Neurochirurgia Dottor Marco Bozzaro. Neurochirurgo. Responsabile della Chirurgia Vertebrale 6 presso l’Ospedale Gradenigo di Torino. Svolge attività ambulatoriale anche in altri centri ambulatoriali del Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Professor Francesco Zenga. Neurochirurgo. Direttore Responsabile della Chirurgia del Basicranio e Ipofisaria della Città della Salute e della Scienza di Torino. Visita in diversi centri di grande importanza come Clinica Fornaca, Poliambulatorio Oberdan; Neurologia Dottor Maurizio Grassano. Neurologo. Neurologo presso A.O.U. Città della Salute e della Scienza Di Torino e Università degli studi di Torino; Urologia Dottor Riccardo Vella. Specialista in urologia e andrologo. Libero professionista presso LARC, CDC; Ortopedia. Dottor Andrea Ferro. Medico Chirurgo specialista in Ortopedia e Traumatologia. Dirigente Medico presso la S.C di Chirurgia Oncologica ortopedica del Presidio ospedaliero CTO di Torino; Neuropsicomotricità Dottoressa Concetta Allegra. Libera professionista in poliambulatori della provincia di Torino; Logopedia Dottoressa Giulia Ferrero. Libera professionista in strutture private e convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.

Al pomeriggio dalle 14 alle 19 Dermatologia Dottoressa Laura Quaranta. Libera professionista in diversi poliambulatori del Piemonte e presso il suo studio sito in Avigliana; Reumatologia Dottor Simone Parisi. Dirigente Medico della Struttura Complessa di Reumatologia Città della Salute e della Scienza di Torino; Endocrinologia Dottor Antonello La Brocca. Libero professionista, svolge la sua professione a Giaveno e Bussoleno, già primario del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Susa; Ostetricia Dottoressa Marta Ruffino. Libera professionista, svolge la sua professione a Bussoleno, Torino e presta collaborazione alla CDC; Psicologia Dottoressa Domenica Rovelli, Dottoressa Claudia Pognant, Dottoressa Chiara Jannon; Radiologia Dottor Marco Busso. Dirigente Medico di II livello S.C. Radiologia A.O.U. San Luigi di Orbassano. Esegue ecografie muscoloscheletriche, internistiche e alla tiroide presso JMedical;. Ortopedia Dottor Alessandro Aprato. Direttore della Struttura complessa Regina Margherita. Fornaca.

Il Centro Multidisciplinare Cam effettuerà trattamenti osteopatici durante tutta la giornata dalle 9.00 alle ore 20.00. Osteopati  Dottoressa Anna Amprimo, Dottor Paolo Germanetto, Dottoressa Elisa Fornaca, Dottoressa Lara D’Ambrosio. Fisioterapisti Dottor Paolo Chiotti, Dottoressa Linda Campo Bagatin, Dottor Diego Bianco. Consulti naturopatici Dottoressa Gloria Garda.

Anna Amprimo Fondatrice del Cam e titolare della Clinica Sant’Anna e la dottoressa Ottavia Gastone Direttore Sanitario della Clinica Sant’Anna, esprimono dei ringraziamenti: “Vogliamo ringraziare tutti i medici ed i professionisti che hanno aderito a questa nostra giornata solidale. Siamo onorati che abbiamo deciso di aderire al progetto due figure mediche molto importanti sia a livello nazionale che internazionale anche se non operanti all’interno della struttura, come il Prof. Zenga ed il Dottor Alessandro Aprato. Chiaramente tutte le visite dovranno essere prenotate per evitare assembramenti, in quanto tutto verrà svolto in massima sicurezza e tramite norme anti Covid 19. Un grazie va anche Nethics per la realizzazione del sito internet”.

È quindi possibile procedere con le prenotazioni telefonando al numero del Cam 329.6262482 o della Clinica Sant’Anna allo 012249177 oppure 351.8306880, inoltre ci si può prenotare all’indirizzo mail info@clinica-santanna.it o visitando il sito www.clinica.santanna.it.

Il grazie agli organizzatori e ai medici che si sono messi a disposizione viene dalle associazioni che beneficeranno della generosità dei partecipanti. Enzo Valsania dell’Associazione Maria Madre della Provvidenza Giorgio Valsania Onlus: “Un grazie di cuore va a chi ha pensato a questa giornata che è unica nel suo genere. UN grazie poi ai medici e ai professionisti che hanno accettato di sposare questo progetto con una generosità senza pari. Noi dal canto nostro continueremo a far del bene. Questi fondi che riceveremo verranno subito reinvestiti per aiuti alle famiglie in difficoltà attraverso la catena degli aiuti alimentari”.

Commosso anche Ciro Cirillo dell’associazione “Tengo al Togo”: “Purtroppo quest’anno il nostro progetto per almeno metà è in stand by per via del fatto che non siamo riusciti a fare le nostre consuete iniziative di sostentamento. Questa giornata solidale è quindi una manna dal cielo per noi perché ci permetterà di continuare ad alimentare la base del nostro progetto umanitario in Togo che è quella del sostentamento del personale sanitario, attorno al quale sono poi venute la scuola e le altre iniziative. Dire grazie non basta, siamo davvero molto molto grati a tutti”.

 Luca Giai

© Riproduzione riservata