Si è da poco concluso l’intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di due stazioni — Valsangone e Bussoleno — sulla via ferrata della Sacra di San Michele.

I volontari sono andati in aiuto di una giovane coppia. Il ragazzo, 21 anni di Asti, aveva preso una storta e non se l’era sentita di proseguire, sbagliando però la via di fuga e finendo in un canalone. La ragazza, una 26enne originaria di Pescara, lo aveva seguito finendo nella medesima situazione.

Fortunatamente, i due erano appena partiti e i tecnici li hanno raggiunti con relativa facilità. Dopodiché li hanno imbragati e calati nei pressi del laghetto dei Camosci, ai piedi del Monte Pirchiriano.

A parte un dolore alla caviglia per il ragazzo, i due se la sono cavata senza danni, non hanno avuto bisogno dell’ambulanza e sono rientrati a casa in autonomia.

 

© Riproduzione riservata