Il concerto della Banda Musicale Comunale Giaveno Valsangone che si terrà alla Bocciofila Selvaggese, sabato 24 novembre, alle 21, sarà anche l’occasione per assistere all’ultima esibizione pubblica del “decano” della Banda: il 96enne Giovanni Versino, storico clarinettista che suona quello strumento sin dal 1938.

Giovanni, che è il nonno di Roberto Versino, attuale presidente della Banda, è infatti “nato”, musicalmente parlando, nella Banda Leone XIII giusto 80 anni fa e, tolta la parentesi della seconda guerra mondiale, che per lui durò dal 1942 al ’45, non ha mai smesso di suonare.

Articolo completo su La Valsusa del 22 novembre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata