Il carnevale quest’anno è molto lungo, ma Sangano vuole comunque partire per tempo.

Il primo appuntamento è infatti già fissato sabato 9 febbraio, all’interno della Sala polifunzionale Agorà (Piazza Marco Matta, 2) dove alle 21 si volgerà lo spettacolo teatrale intitolato “Il fantasma di Canterville”, tratto dal celebre racconto omonimo di Oscar Wilde.

Lo spettacolo sarà portato in scena dalla compagnia “I Bimbi Sperduti”, per la regia di Mirvan Giabari.

Il giorno successivo, domenica 10, sempre in Agorà, il Mago Marcus si esibirà in uno spettacolo di magia per grandi e piccini a cui si potrà prendere parte mascherati.

Sabato 16 febbraio, alle 21, ancora una volta in Agorà, si terrà il Gran Ballo in Maschera. La serata sarà allietata da Mike Recchia che proporrà le migliori canzoni ballabili della tradizione italiana degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta.

Sabato 23 febbraio, infine, all’interno della Pagoda (via San Lorenzo, 5), si svolgerà un divertente pomeriggio in maschera con i ragazzi e gli animatori dell’Oratorio Don Bosco di Sangano, con tanti giochi, una simpatica sfilata e una ricca merenda offerta a tutti i piccoli partecipanti.

Articolo completo su La Valsusa del 7 febbraio.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata