È ufficiale: Greta Thunberg, nota per aver dato vita all’ormai celeberrimo movimento Fridays for Future, venerdì 13 dicembre prenderà parte all’appuntamento settimanale dello sciopero per il clima in piazza Castello.

L’iconica attivista svedese è intervenuta poche ore fa alla COP25 di Madrid: “Le delegazioni discutono del mercato del carbonio e dei risarcimenti per le catastrofi naturali, ma non hanno capito che è giunto il momento di fare ben altro, ovvero un taglio drastico, immediato, delle emissioni di CO2 – ha sentenziato – Il pericolo non è nell’azione, ma nel comportamento dei politici che fingono di agire: non hanno capito che siamo di fronte a un’emergenza”. Questa volta, però, ha concluso con un messaggio positivo: “Vi dico che c’è speranza, l’ho vista, ma non viene dai governi o dalle aziende, viene dal popolo”. 

Il viaggio di ritorno da Madrid, dunque, prevederà una tappa nel capoluogo piemontese dove, da tempo, è attivo per la causa ambientale un gruppo sempre più numeroso di giovani. L’appuntamento è fissato, come di consueto, per le 15:00 di venerdì.

Alessia Taglianetti

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata