Al ristorante Hermitage si è svolto lunedì 16 il tradizionale incontro del Rotary Club Susa e Val Susa dedicato allo scambio di auguri.

La serata ha visto anche l’ingresso di due nuovi soci, Luca Cotterchio e Antonio Borra, uomini di grande valore e imprenditori stimati.

Oscar Bellone ha quindi fatto il punto sulle azioni condotte nei primi sei mesi di presidenza, sia a livello locale con service sul territorio quali il restauro della Madonna del Rosario a Giaglione, la donazione del defibrillatore all’abbazia di Novalesa e un’offerta alimentare a Tavola Amica, sia a livello distrettuale e internazionale, con la collaborazione del Distretto 2031 per un service verso il reparto di pediatria dell’ospedale di Rivoli e della Rotary Foundation per la ricerca sulle cause che scatenano la Sla.

È stato, inoltre, ricordato che sabato 18 gennaio sarà eseguito all’ospedale di Susa lo screening oculistico gratuito per la prevenzione del glaucoma. Si è poi provveduto a distribuire panettoni e regali di Natale il cui ricavato sarà devoluto interamente a “Casa Budrola”. Al termine intrattenimento musicale con il Trio Lybra e un omaggio del presidente agli intervenuti.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata