Se pensate che la scuola sia fatta di sole verifiche e interrogazioni, lezioni noiose e formule da ricordare a memoria, probabilmente non siete mai stati al liceo “Norberto Rosa”.

Come ormai da tradizione, venerdì 29 marzo, ha avuto luogo la Giornata della Scienza, un’iniziativa che permette agli studenti di approfondire gli argomenti più disparati, organizzata in ricordo degli allievi Vanessa Esposito, Alessio Meyer, Daniele Orefice, Denis Parpalea e Silvia Roberti.

Quest’anno, novità assoluta, anche alcuni studenti del liceo classico e delle scienze umane si sono fatti avanti e hanno proposto i loro lavori, dando prova delle loro competenze.

Presenti anche gli studenti delle scuole medie di Susa e di Sant’Antonino, questi ultimi ormai celebri per le loro precoci competenze nel campo della robotica.

Articolo completo su La Valsusa del 4 aprile.

Alessia Taglianetti

© Riproduzione riservata