L’hanno fatto davvero. Il “Graziella Day” ha portato una trentina di Grazielle ai piedi della Sacra di San Michele.

Un’impresa che resterà nella storia valsusina delle due ruote e che è già pronta al bis. Una scommessa vinta alla grande dal gruppo Xxxbikers, perché un conto è buttarla lì come bella idea davanti ad una pinta di birra, un conto è concretizzarla.

Domenica 6 giugno, attorno al gruppo degli Xxxbikers si sono uniti altri appassionati delle due ruote, rapiti da questa pazza idea di salire alla Sacra di San Michele con la Graziella. Alcune mitiche Grazielle erano nuove di pacca (la produzione continua e non accenna crisi di vendite), altre recuperate da una promozione fatta anni or sono da una catena di supermercati che le omaggiava a chi acquistava grandi elettrodomestici; alcune rigorosamente anni 60 e 70 con i segni della ruggine ed i ceppi consumati.

E, chicca assoluta, ben due Graziella tandem, roba da collezionisti puri.

Articolo completo su La Valsusa del 10 giugno.

Luca Giai

© Riproduzione riservata