Hospitality Social Awards è la prima iniziativa a premi in Italia dedicata alle eccellenze del social media marketing nel turismo e nell’ospitalità.

Il momento conclusivo della manifestazione, organizzata da Teamwork e giunta alla nona edizione, è in programma il prossimo martedì 13 ottobre al Palacongressi di Rimini. In quella giornata la struttura sarà sede dell’Hospitality Day, il più importante evento dedicato al mondo dell’ospitalità. Sarà quindi l’occasione per il conferimento dei premi ai vincitori delle cinque categorie in gara: strutture ricettive alberghiere; strutture ricettive extralberghiere; strutture ricettive aggregate; destinazioni turistiche; ristoranti.

Tra i finalisti figura Val Susa Turismo, la “costola” turistica dell’Unione Montana Valle Susa, che nel 2019 si era aggiudicata il primo premio. Il team valsusino dovrà vedersela con l’agenzia di promozione turistica Promoserio – ValSeriana e Val di Scalve; Regione Marche, Marche Tourism; Visit Brescia, Bresciatourism; Consorzio di imprese turistiche jesolovenice, Visit Jesolo.it; Isola d’Elba App e Visit Bardolino.

Nella categoria “destinazioni” rientrano dunque Comuni, province, regioni, enti pubblici e privati di promozione del territorio. Alle cinque categorie individuate se ne aggiunge una sesta, chiamata #BestHospitalitySelfie (in cui è candidato anche il Rifugio Fontana Mura di Coazze), rivolta a tutti i candidati indipendentemente dall’appartenenza.

L’obiettivo degli Hospitality Social Awards è di premiare gli operatori che si sono distinti nell’utilizzo dei social media digitali per promuovere la propria attività e migliorare l’esperienza dei turisti. Non ci resta che attendere il 13 ottobre per conoscere il verdetto!

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata