È stato rintracciato dai Carabinieri nella mattinata di oggi, giovedì 25 luglio, Daniele Ughetto Piampaschetto, condannato in via definitiva a 25 anni di carcere per l’omicidio di una ventenne nigeriana.

L’uomo era irreperibile dallo scorso 2 luglio, data della sentenza della Corte di Cassazione, e si nascondeva in pieno centro a Giaveno, in un appartamento di proprietà della famiglia.

I militari dell’Arma sono arrivati a lui pedinando il padre che, una volta al giorno, gli portava da mangiare.

Ughetto era pronto a fuggire all’estero. Avrebbe infatti raggiunto Terrasini, in provincia di Palermo, dove la famiglia ha la disponibilità di un appartamento per poi proseguire, molto probabilmente, per la Tunisia.

Il piano è stato scoperto grazie al ritrovamento di alcuni manoscritti in casa, un appartamento precedentemente affittato dalla famiglia a una donna che lo ha lasciato libero qualche settimana fa

Ughetto è stato accompagnato al carcere torinese Lorusso e Cutugno dove ha cominciato a scontare la sua pena.

© Riproduzione riservata