Qualche difficoltà, soprattutto all’inizio, c’è stata, ma il bilancio degli ormai ex “pascaliani” che, da inizio agosto a fine ottobre, hanno partecipato all’iniziativa della Fondazione Crt intitolata “Talenti Neodiplomati” è decisamente positivo.

Per tre mesi, sette ragazzi freschi di maturità del prestigioso Istituto superiore giavenese hanno vissuto e lavorato in Inghilterra (e una ragazza a Malta), rapportandosi con realtà sicuramente non semplici ma molto stimolanti.

Articolo completo su La Valsusa dell’8 novembre.

© Riproduzione riservata