Nella foto, i ragazzi nella sera di domenica 19 gennaio, occupati nel cosiddetto “banco di beneficenza”, nell’ambito dei festeggiamenti di Sant’Abaco 2020.

L’attività si è svolta per tutto il giorno nella sala Italia 150, sopra la biblioteca, ed ha visto una trentina di giovani, fra adolescenti ed universitari, avvicendarsi per la vendita di biglietti e per la tombolata svoltasi dopo il concerto del Corpo Musicale, alle 17.45.

“In tutto, saranno passate circa cento persone”, hanno detto al termine, “il che è più o meno ciò che ci aspettavamo. Il ricavato, come ogni anno, è stato dato in beneficenza.

Quest’anno si è deciso di destinarlo in toto ai costi vivi delle attività annuali del gruppo Oratori Riuniti Caselette, Brione e Val Della Torre.

Paola Bertolotto

 

© Riproduzione riservata