C’è anche un po’ di Bardonecchia dietro il grande successo di Luca De Aliprandini, che ieri, venerdì 19 febbraio, ha portato all’Italia una splendida medaglia d’argento nello slalom gigante ai Mondiali di Cortina.

Infatti, a “spingere fuori” dal cancelletto il portacolori azzurro, con una energica pacca sulla spalla e un grido di incoraggiamento, è stato Giuliano Ravera, allenatore bardonecchiese che fa parte della Nazionale italiana di sci in veste di preparatore atletico.

Giuliano, già allenatore di alcuni sci club locali tra cui lo storico Sci Club Bardonecchia, è stato chiamato in Nazionale nel 2018 e segue in particolare la squadra maschile.

Ma l’impegno di Giuliano in questi mondiali non finisce qui. Sarà infatti nuovamente in pista domenica 21 per seguire e spronare i suoi ragazzi nello slalom speciale, ultima gara della rassegna iridata.

Bardonecchia non ha invece potuto festeggiare, in questa occasione, il campione di casa Giovanni Borsotti, caduto purtroppo nel corso della seconda manche.

Angela Erta

© Riproduzione riservata