Paesaggi da cartolina, verdi pascoli, guglie vertiginose, tramonti infuocati, accoglienti rifugi, scalate impegnative, questo ed altro ancora ha riservato la splendida settimana escursionistica sulle Dolomiti, trascorsa da una schiera di 50 soci del Cai di Susa, durante la quale essi hanno potuto sbizzarrirsi praticando alpinismo ed escursionismo.

Dopo una breve visita alla diga del Vajont a Longarone, la base è stata Auronzo di Cadore, rinomata località di vacanza delle Dolomiti Bellunesi.

Accolti calorosamente dalla signora Emma Da Rin e dai figli Elena e Paolo Pais, titolari dell’Albergo Centrale, la prima tappa del viaggio è stata Cortina d’Ampezzo.

Servizio su La Valsusa del 19 settembre.

Eligio Alasonatti

© Riproduzione riservata