CENTO CODE– Il canile consortile Cento Code di S.Antonino ha raggiunto un importante risultato: 107 adozioni effettuate dall’apertura, avvenuta a luglio 2017, a oggi.

Questo brillante traguardo, come ci viene spiegato da Francesca Rolando, una delle volontarie del canile, costituisce un ottimo risultato non solo per l’alto numero di adozioni fatte in un lasso di tempo alquanto breve: “dei 107 amici pelosi a cui abbiamo trovato una nuova famiglia, solo 3 sono rientrati in canile; due dei quali hanno nuovamente trovato casa in via definitiva poco tempo dopo”.

In questo anno e mezzo abbiamo vissuto due adozioni assolutamente inaspettate: Hermes e Hermione.

Questi due cuccioli tra i cinque e i sei mesi sono due fratelli di husky, ma la giovane età non li ha aiutati molto nella ricerca rapida di una nuova famiglia: il loro carattere irrequieto e diffidente ci ha fatto temere che sarebbe stato difficile trovargli una nuova casa.

A questo ostacolo legato alla personalità degli animali, si è aggiunta un’altra complicazione: il nostro desiderio era che Hermes e Hermione venissero adottati insieme, per evitare di recidere il loro rapporto fraterno.

Poi capita qualcosa di inaspettato: una famiglia di Lecco li vede e si innamora subito di loro, quindi avvia le pratiche di adozione per dargli finalmente una nuova casa e una nuova familgia.

Benedetta Gini

 

Articolo completo su “La Valsusa” del 4 aprile.

© Riproduzione riservata