Dopo le polemiche legate alla sua vendita e la serata del 19 ottobre scorso dedicata alla nuova destinazione d’uso del Castello Cays, la vicenda si arricchisce del suo passaggio su un nuovo media. La trasmissione Agorà su RAI3 infatti ha proposto un breve servizio sull’acquisizione del complesso caselettese, a cura di Fabio Trappolini.

Il giornalista, che ha impostato l’intervento sulla metafora del castello come “una bella signora senza trucco”, ha raccolto il parere dell’attuale proprietario dell’immobile, l’imprenditore Fabio Sandrini, dei suoi due progettisti, Antonio Chircirillo e Fabio Cerato e del sindaco di Caselette Pacifico Banchieri.

L’intervista è stata completata con gli interventi di due avventori del Kiosco in piazza non accreditati, ma riconoscibili come caselettesi.

Il servizio è disponibile in streaming o sul canale di youtube della RAI.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata