Sarà un evento importante per l’intera Valle di Susa, la visita del generale di corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid.

Domenica 25 luglio sarà anche un ritorno per colui che una decina di anni addietro comandò gli alpini della “Taurinense”.

Oggi riveste un incarico fondamentale nella gestione della difesa dal virus che ha causato una pandemia, una difesa che grazie ai vaccini sta portando risultati che fanno ben sperare per il futuro. Questo impegno fa sì che ogni visita sia un evento importante, ma qui, terra di alpini assume anche un sentimento speciale.

Ed è così che proprio gli alpini valsusini gli hanno dedicato un premio speciale. Ma questa è anche terra di sport e turismo, che esce da una stagione invernale terribile e che ha bisogno di vedere un futuro migliore.

Articolo completo su La Valsusa del 22 luglio.

Vito Aloisio

© Riproduzione riservata