Giovedì 28 marzo, alle 21, all’auditorium di Almese, si terrà una grande serata dedicata al ciclismo.

Anche quest’anno il Giro d’Italia passerà ad Almese, in occasione della tredicesima tappa, la Pinerolo – Ceresole Reale, di venerdì 24 maggio.

Partenza da Pinerolo, e dopo aver scollinato sulla Colletta di Cumiana, il Giro farà un veloce passaggio in Val Sangone per poi scendere ad Avigliana e raggiungere Almese, da dove inizierà la prima vera salita della giornata quella che porta ai 1311 metri del Colle del Lys.

Ad attendere i corridori poi un’altra salita, da Courgnè al Pian del Lupo, prima della dura ascensione finale ai 2247 metri di Ceresole Reale, Lago del Serrù.

Giovedì 28 marzo la tappa sarà presentata ad Almese nell’auditorium con la presenza di personaggi famosi come Paolo Salvodelli vincitore dei Giri del 2002 e del 2005, e di Mauro Vegni, il direttore del Giro d’Italia.

Parteciperanno anche 4 atleti valsusini: Andrea Tiberi, campione di cross country, che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, Matteo Eydallin, nazionale di scialpinismo ma anche ciclista per allenamento, Adriano Caratide, vincitore dell’ultima Gran Fondo del Musinè di mountain bike, e il giovane Daniele Napolitano, campione italiano allievi su pista e speranza del ciclismo.

Ma nel corso della serata ci sarà spazio per simpatici ed esclusivi filmati realizzati dagli organizzatori della serata.  Presenterà la giornalista Anna Olivero.

Parteciperanno anche l’assessore regionale allo sport Giovanni Maria Ferraris e il sindaco Ombretta Bertolo.

© Riproduzione riservata