I social possono essere una colossale pattumiera ma, talvolta, sono pure miniere in cui si fanno delle preziose conoscenze. È quanto accaduto a Vincenzo Ruta, docente giavenese di scuola primaria che è anche autore, insieme alla moglie Manuela, di un fortunato testo scolastico: “Sette Colori”, sussidiario utilizzato in molte scuole elementari italiane.

“Nel 2014 stavamo scrivendo ‘Sette Colori’ — spiega il maestro Vincenzo — Nella sezione sul testo informativo inserimmo un brano tratto da un quotidiano online che parlava della Eco40, l’imbarcazione da 12 metri che quell’anno aveva compiuto il giro del globo. Dopo la pubblicazione del libro, mi arrivò su Facebook una richiesta di amicizia da un tale Matteo Miceli. Non accettai subito, perché non mi sembrava di conoscerlo”.

Passarono alcuni giorni e il maestro Ruta si decise a dare l’amicizia a  questo Miceli, famosissimo velista romano che nel 2014, appunto, aveva tentato di circumnavigare il globo a bordo di un’imbarcazione completamente autonoma dal punto di vista energetico e, dunque, per nulla inquinante.

Articolo completo su La Valsusa dell’8 novembre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata