Ogni pensiero, per quanto piccolo, se fatto col cuore, vale tantissimo, ma quest’anno, al Mag, oltre a tanti piccoli regali ce n’è stato anche uno gigantesco.

Il signor Massimiliano Milan, titolare del grissinificio “La Mole” di Caselle, nonché padre di un allievo dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Giaveno, venuto a conoscenza dell’iniziativa del “Calendario dell’Avvento al contrario” (ogni allievo dona un prodotto a lunga conservazione), ha deciso di dare il suo contributo: otto bancali di prodotti totalmente regalati.

Si tratta di grissini, farine, focacce, snack e altri prodotti da forno a lunga conservazione che saranno anch’essi divisi equamente fra la Caritas parrocchiale di Giaveno, il Santuario di Selvaggio e don Antonello Taccori che si occupa di assistenza alle famiglie di carcerati e ai senzatetto torinesi.

Articolo completo su La Valsusa del 23 dicembre.

 

© Riproduzione riservata