Il doppio evento di sabato 14 dicembre al teatro Cav. Magnetto è stato organizzato da un Natale all’altro ed ha coinvolto 8 soggetti fra enti ed associazioni di volontariato.

Il gruppo teatrale valtorrese dei Tragicanti, le associazione teatrale Messinscena, Operazione Uribe Onlus, gli oratori riuniti di Caselette, Brione e Val Della Torre e il santambrogese Circolo magico delle meraviglie si sono occupati della parte “burocratica e logistica” con il supporto e il patrocinio del Comune di Caselette.

Gli Amici della Magia di Torino e la fondazione Mago Sales ha invece curato la parte artistica, coinvolgendo i professionisti della magia che si sono succeduti sul palco in un’esibizione che, come da pronostico, ha riempito tutti i 252 posti disponibili.

Servizio su La Valsusa del 19 dicembre.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata