Uscito in occasione del Salone del Libro di Torino, è il quarto romanzo della giovane scrittrice sanganese Giulia Gino: “Laura, la Fenice” (Echos Edizioni) sarà presentato, venerdì 15 giugno, dalle 21, presso la Sala Agorà di Sangano. Ad introdurre la serata Laura Balocco, responsabile della biblioteca comunale, che organizza l’evento insieme agli “Autori della Val Sangone” e all’Unitre locale. In dialogo con l’autrice, conduce il giornalista Marco Margrita. Il romanzo narra, ambientandolo in una Torino descritta nelle sue ampie piazze e piacevoli zone collinari, un percorso di autentica rinascita, di riscoperta di sé. Tra psicanalisi e amore, con una leggerezza mai banalmente frivola; grazie a una scrittura agile ma non priva di densità. I topoi della letteratura giovanile (ma non stoltamente giovanilista) non si riducono a cliché, in questo lavoro che segna un’ulteriore maturazione della sua autrice.  La presentazione sarà opportunità per conoscere per essere guidata alla scoperta dei significati dell’opera e sicuramente esserne invogliati alla lettura.

© Riproduzione riservata