Partiranno nella tarda serata  di sabato 22 febbraio i 93 studenti dell’Istituto Superiore Pascal di Giaveno che intraprenderanno il loro “Viaggio della Memoria” nei luoghi dell’orrore nazista.

I 93 studenti, un numero in sensibile crescita rispetto agli anni passati, saranno accompagnati da sette insegnanti e da un’esperta di lingua e cultura polacche, la sanganese Barbara Delfino.

I ragazzi saranno divisi in due gruppi e visiteranno, nell’ordine, Praga, la Fortezza di Terezin, Cracovia, Auschwitz e Birkenau.

Il rientro è previsto sabato 29 febbraio. Per permettere a tutti di prendere parte al Viaggio della Memoria si è mobilitata particolarmente la sezione valsangonese dell’Anpi che per molte settimane ha organizzato incontri e raccolte fondi, in modo da aiutare economicamente tutti i partecipanti.

© Riproduzione riservata