È tempo di Film Festival e quest’anno c’è una novità, infatti, l’Associazione Montagna Italia e l’Amministrazione comunale di Sestriere hanno voluto che l’edizione 2021 del Sestriere Film Festival, la numero 11, fosse dedicata a Carlalberto Cimenti (Cala) e Patrik Negro (Sherpa).

Così, Roberto Gualdi (presidente del Festival) e Gianni Poncet (sindaco di Sestriere) accoglieranno Erika Siffredi, la moglie di Cala, per ricordare insieme questi due grandi uomini della montagna che ci hanno lasciato.

Poi, spiegano ancora gli organizzatori, “durante la settimana avremo altri momenti speciali con l’Associazione CUORE ATTIVO in serata finale e la grande performance Teatrale “MEMORIE DI UN TEMPO CHE FU” (giovedi sera) sempre al Cinema Fraiteve per poi chiudere con il consueto concerto domenicale di fine Festival “JET D’EAU” Domenica 8 agosto alle 11,30 al Rifugio Alpette”.

Sono 31 i film selezionati per l’edizione 2021 tra i 192 giunti al concorso da 18 Paesi del mondo. La Giuria presieduta da Piero Carlesi si è avvalsa del contributo di Nicolò Bionda e Pino Spagnulo.

Inoltre da domenica 1° a domenica 8 agosto ritorna CAMMINA CON IL FESTIVAL passeggiate accompagnate da istruttori per famiglie con partenza dalle ore 09,30 dall’Ufficio turistico di Sestriere.

Tutti gli eventi sono gratuiti come sempre.

© Riproduzione riservata