Lo ama definire il “viaggio della gioia”. Settecento e più chilometri che separano Giaveno da Assisi e che percorrerà in bici dal prossimo 22 maggio, per ricordare a sé stesso e agli altri che la vita va affrontata con coraggio e vissuta appieno.

Lui è Fulvio Oberto, volto noto di Giaveno e della Val Sangone, tenore di professione, amante dello sport e della montagna, consigliere comunale a Valgioie e in Unione dei Comuni.

Un viaggio a pedali alla volta della città umbra che Fulvio ha già affrontato due anni fa ma che si è prefissato di ripetere ogni anno, come a voler sconfiggere le paure che lo hanno attanagliato anni fa, dopo un infausto responso medico che lo ha portato a scoprire di avere un tumore.

Articolo completo su La Valsusa del 20 maggio.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata