Chiesa oggi

In trecento alla Via Crucis verso la Sacra di San Michele

Trecento persone, tra scout, giovani, famiglie, religiose da tutta la diocesi hanno “accompagnato”, domenica 24 marzo una croce dalla chiesa parrocchiale di Sant’Ambrogio sino alla Sacra di San Michele, dove si è tenuta la solenne celebrazione della Domenica delle Palme presieduta dal Vescovo Repole.

Una Via Crucis guidata da don Antonello Taccori, referente per la pastorale giovanile, dedicata alle sofferenze e alle fatiche che vive il mondo giovanile, ma aperta a tutti per “cambiare lo sguardo sul dolore” alla luce della Resurrezione come ha augurato il Vescovo per la Settimana Santa.

A portare la croce lungo le stazioni è stato il papà di Gilda, ragazza morta di cancro nel gennaio del 2022.

Prima di partire per il cammino, e poi su alla Sacra prima della Messa, con la mamma Paola la toccante testimonianza sulla loro figlia che, anche nella malattia, ha dato speranza ed entusiasmo e che ha trasformato la morte in una luce per chi è rimasto.  

Foto di Renzo Bussio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.