Sono ancora in via di accertamento le cause di un incendio sviluppatosi intorno alle 13.30 di sabato 21 aprile nella boscaglia nei pressi di borgata Colombè a Trana, a qualche centinaio di metri dalla grotta dedicata alla Madonna di Lourdes, non lontano dal Sangone. L’allarme è stato dato dagli abitanti della zona e dal consigliere comunale Giuseppe Demasi, chiamando il 115 ed informando della situazione il sindaco Bruno Gallo, facendo così giungere sul posto i vigili del fuoco ed i carabinieri forestali di Giaveno e la squadra AIB di Trana che hanno poi domato le fiamme estese ad alberi e rovi di un’area compresa tra i mille e duemila metri quadrati adiacente anche agli alveari di un apicoltore locale. Dopo circa due ore l’incendio è stato spento senza che si registrassero danni a persone o cose.

Riccardo Salomoni

© Riproduzione riservata