Poteva avere gravi conseguenze l’imprudenza del noto accompagnatore del Cai, Lodovico Marchisio, 72 anni, di Avigliana, durante una escursione per visionare la falesia dell’Avanà sui monti di Borgone.

L’alpinista, nonostante i suoi problemi di salute causati anche in parte da incidenti in montagna, e con il busto ortopedico, si è avventurato da solo in una zona impervia, procurandosi ferite per i rovi e la fitta vegetazione, ed è stato costretto a richiedere l’intervento del 118.

È stato recuperato dall’elicottero dei Vigili del Fuoco e, con un’ambulanza, trasportato all’ospedale di Susa per medicare le ferite riportate.

Servizio su La Valsusa del 23 gennaio.

E.M.

© Riproduzione riservata