È stato denunciato dai Carabinieri di Susa D.A.F.L, 16enne di origine brasiliana, per il reato di furto aggravato.

Il ragazzo, controllato a bordo del treno regionale Torino- Bardonecchia dal capotreno in servizio, era stato invitato a scendere perché non aveva il biglietto. Il giovane, approfittando di un momento di distrazione del capotreno, gli ha rubato lo zaino che era stato appoggiato momentaneamente su un sedile.

Una volta accortosi del fatto, l’uomo ha subito avvisati i Carabinieri di Chiomonte che hanno rintracciato il ragazzo in un’abitazione del paese. All’interno della sua camera da letto è stato trovato lo zaino contenente documenti personali e il portafoglio.

I controlli dei Carabinieri si sono allargati anche nei pressi delle stazioni ferroviarie di Susa e Bussoleno.

Una ragazza, gravata da un provvedimento di sorveglianza speciale di Polizia per rapina aggravata e pertanto obbligata a rimanere nella sua abitazione dalle 21 alle 7, è stata trovata per strada in orario notturno. Per questo motivo è stata denunciata alla Procura di Torino per violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale.

Durante il servizio, avvenuto nel fine settimana, sono stati controllati 30 veicoli e 60 persone, soprattutto in corrispondenza dei parcheggi e zone isolate nei dintorni delle stazioni ferroviarie.

© Riproduzione riservata