Un Natale diverso e meno sereno, vissuto anche dalla Società Filarmonica Santa Cecilia di Sant’Antonino, che ha voluto comunque manifestare lo spirito natalizio attraverso quello che i musicisti riescono a fare meglio: la musica.

Infatti la Filarmonica ha pubblicato il video di “Jingle Bell Rock”, suonato a “distanza”, ognuno dalla propria casa. La data di pubblicazione, il 23 dicembre, coincide con quella in cui si è sempre tenuto il concerto di Natale, che quest’anno purtroppo non si farà.

Qui sotto potete trovare il video dalla pagina Facebook della Società Filarmonica Santa Cecilia, ma lo si può trovare anche sulla pagina Instagram e sul sito web della Filarmonica.

 

“Buonasera a tutti! Sono le 21 precise e noi, puntuali come sempre, vi diamo il benvenuto al nostro 36° concerto di Natale” … Avremmo voluto salutarvi così anche quest’anno ma, purtroppo, non è stato possibile proporvi il nostro tradizionale concerto natalizio. Per questo motivo abbiamo deciso di realizzare questo video per augurare a tutti i nostri amici i migliori auguri di buon Natale con la speranza di poterci rivedere tutti insieme nel corso del 2021.

Pubblicato da Società Filarmonica Santa Cecilia, Sant’Antonino di Susa su Mercoledì 23 dicembre 2020

 

Da quando abbiamo capito che le cose si sarebbero di nuove messe male, ad ottobre – afferma il presidente della Filarmonica Claudio Durandettoabbiamo pensato di riprovare a realizzare un video, come già avevamo fatto in occasione del 2 giugno. Così da mantenere, anche se solo con un brano, la tradizione di ogni anno e un legame con il paese. Quest’anno ci siamo fermati molte volte ed è stato un problema”.

Fortunatamente siamo riusciti in poco più di due mesi ad organizzare il concerto della festa del paese di settembre – commenta il maestro della Banda, Mattia Davriùma stare praticamente fermi quasi un anno fa sentire la mancanza della direzione della banda. I miei ringraziamenti vanno a tutti i membri della Filarmonica, al direttivo e all’amministrazione comunale, che ci ha dimostrato vicinanza in questo anno difficile, concedendoci il campo da basket e la palestra per le prove nei mesi estivi”.

Articolo su La Valsusa di giovedì 24 dicembre

Andrea Diatribe

© Riproduzione riservata