Bizzarro, a volte, il destino.

Si vive per mesi all’estero lontani da casa per studiare e si finisce per affrontare l’ultimo passo del percorso scolastico, la laurea magistrale, proprio tra le mura di casa per colpa di una pandemia.

Come è capitato a Rebecca Versino che, il 31 marzo scorso, si è laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale all’Università di Torino discutendo la tesi davanti al computer in salotto.

Per lei uno splendido 110 e lode e, accanto, come spettatori e testimoni, mamma Sabrina e papà Giuseppe.

Servizio su La Valsusa del 9 aprile.

Anita Zolfini

LEGGI LA VALSUSA SUL WEB. È GRATIS FINO A FINE MAGGIO
Vuoi leggere il giornale ovunque, a qualsiasi ora, sul tuo computer, tablet o telefono? Prova a consultare la nostra edizione digitale, è in tutto e per tutto uguale alla versione cartacea ma ha molte funzioni in più.
Tramite il browser internet preferito, all’indirizzo: “lavalsusa.ita.newsmemory.com“
oppure, su “Google Playstore (TM)” o su “Apple Store (TM)”, scarica l’app “Valsusa FISC”
Registrati e potrai leggere il nostro giornale gratuitamente fino a fine maggio.

 

© Riproduzione riservata