Il Comitato locale di Villar Dora della Croce Rossa Italiana ha eletto i nuovi organismi statutari domenica 16 febbraio.

Al seggio, aperto dalle 9 alle 20, hanno votato 158 soci su un totale di 265, con un’affluenza del 60,07%.

«Ciò conferma – spiega il nuovo consiglio direttivo – che i soci del Comitato di Villar Dora sono intenzionati nel voler proseguire l’opera che li vede impegnati giornalmente, oramai da trent’anni, a favore della popolazione della Valle di Susa, in particolare delle fasce sociali più bisognose. L’azione del Comitato si è concretizzata nei momenti in cui la valle è stata interessata da eventi naturali che hanno segnato la vita sociale, impegno che la popolazione ha riconosciuto e manifesta quotidianamente ai nostri volontari. Desideriamo seguire il solco tracciato nei trent’anni della nostra storia, adattandolo ai modi e ai tempi che stiamo vivendo».

Il nuovo presidente, Enzo Marconi, ha ringraziato il predecessore Mauro Favario per il lavoro svolto fino ad oggi, ed ha augurato un buon lavoro per i prossimi quattro anni al nuovo consiglio d’amministrazione composto da Mauro Favario, Barbara Ferrero, Liliana Marchiaro e dalla consigliera giovane Federica Bruno.

L. R.

© Riproduzione riservata