Alla Farmacia Padre Pio di Vaie della dottoressa Chiellino entrano poche persone per volta e sono invitate a stare dietro i nastri per tenere la distanza di sicurezza. Agli utenti viene offerta la possibilità di disinfettarsi le mani con un dispenser messo a disposizione .

“I clienti – dicono i titolari e il personale della farmacia – seguono le nostre direttive. Certo sono preoccupati. Ormai da due settimane siamo presi d’assalto da persone che volevano fare rifornimento di farmaci, per la paura (infondata) che andassero del tutto esauriti. Perenne la richiesta di mascherine, ma abbiamo ormai esaurito anche quelle a nostra disposizione . Abbiamo fatto richiesta all’Asl per poterne avere altre: dopo avere soddisfatto le richieste più impellenti del personale sanitario dovrebbero consegnarcele nei prossimi giorni. Ce ne saranno per noi cinque della farmacia e anche per i clienti che le desiderano”.

Che dire poi delle fake news che girano soprattutto sui social? “Abbiamo esaurito la vitamina C dopo che si è divugata la falsa notizia secondo la quale l’assunzione della stessa riuscirebbe a sconfiggere il Coronavirus”.

(Andrea Diatribe. Foto Bruno Andolfatto)

© Riproduzione riservata