Erano 91 i pellegrini delle diocesi piemontesi che, dal 22 al 27 gennaio scorsi, hanno partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù 2019 svoltasi, con Papa Francesco, a Panama.

Di tutti soltanto una ragazza, Cristina Zeppa, 27enne di Almese, ha rappresentato la diocesi di Susa.

Su La Valsusa del 14 febbraio Cristina ci racconterà la sua esperienza. Di seguito, proponiamo un breve estratto del suo racconto

“He aquí la sierva del Señor, hágase en mí según tu palabra”

Questa la frase simbolo della quarantatreesima Giornata Mondiale della Gioventù svoltasi a Panama, “ponte tra gli oceani e terra naturale di incontri.” E noi del gruppo “Piemonte 1” il nostro primo “sì” lo abbiamo confermato quando, all’alba del 18 gennaio, ci siamo imbarcati sul volo che ci avrebbe portati letteralmente dall’altra parte del mondo.

Pretendere ora di descrivere nei minimi dettagli quanto vissuto sarebbe impossibile, perché quello che ho imparato è che la GMG è prima di tutto un’esperienza da vivere e che (forse) non finisce mai.

Cristina Zeppa

Continua in edicola…

Cristina Zeppa Panama

Cristina Zeppa a Panama

© Riproduzione riservata