Costruire un respiratore d’emergenza applicando alle maschere da snorkeling già in commercio una particolare valvola di raccordo.

L’originale progetto “Easy Covid-19” sviluppato dalla società bresciana Isinnova in collaborazione con Decathlon vede coinvolta da oltre un mese anche Comelec s.r.l, una delle eccellenze produttive di Buttigliera Alta.

Sono circa un migliaio le valvole respiratorie che l’azienda della bassa Val di Susa ha già consegnato a numerosi nosocomi della Regione, tra cui quelli di Ivrea, Orbassano e Rivoli, contribuendo così a sostenere concretamente le strutture ospedaliere nella lotta al Coronavirus.

Servizio su La Valsusa del 7 maggio.

Federica Allasia

© Riproduzione riservata