Alta Valle

La pista da bob delle Olimpiadi invernali 2026 sarà a Cesana?

Cortina chiama Cesana. Si avvicina a passi veloci l’appuntamento con le Olimpiadi Invernali di Cortina 2026 e torna d’attualità il tema della pista da bob.

Il dibattito è salito alla ribalta dei media quando il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha messo in dubbio la possibilità di realizzare a Cortina una pista da bob.

Oggetto del contendere i costi di realizzo che, con l’aumento dei costi delle materie prime, porterebbe l’investimento a 80 milioni di euro. Troppi. Ecco allora la ricerca di una possibile alternativa.

Sul piatto due opzioni: Innsbruck oppure proprio Cesana Torinese.

Secondo quanto emerso da stime fatte, per ristrutturare la pista di Cesana basterebbero all’incirca 15 milioni.

Il commento del sindaco, Roberto Vaglio: “Dobbiamo considerare che in Italia abbiamo meno di 50 atleti che praticano questo tipo di sport, per cui è risultato quasi impossibile mantenere l’impianto in funzione dopo il 2006. Non cambierebbe la musica dopo il 2026”. Vaglio aggiunge: “Noi siamo sabaudi, siamo dei soldatini; se ci dicono che bisogna fare lo facciamo, obtorto collo, anche se avevamo altri programmi. Se ci chiedono di farlo, lo faremo nel più breve tempo possibile e con i migliori risultati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.